Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Isontino

Trovata un'àncora romana da 180 kg nella laguna di Grado

L'eccezionale ritrovamento è stato effettuato ieri mattina al momento del ritiro delle reti a strascico da parte di alcuni soci della Cooperativa Pescatori di Grado

Pescatori tirano su le reti e trovano un'àncora romana
Grado - Un ritrovamento rarissimo, eccezionale. Purtroppo non si tratta di un bronzo di Riace, ma l'effetto della scoperta sarà stato sicuramente il medesimo da parte degli uomini presenti dentro al peschereccio.

Questa mattina, alle prime ore del giorno, mentre i pescatori erano intenti con la pratica della pesca a strascico (attività che permette in genere la cattura di sogliole, seppie, canestrelli e cappesante con il movimento delle reti) qualcosa di strano e di particolarmente pesante ha iniziato a rallentare le loro operazioni. Incuriositi dall'anomalia i pescatori hanno quindi provveduto a tirare i ramponi in barca e a verificare cosa si fosse impigliato. Insieme al vario pescato, hanno trovato un'àncora romana in piombo antico dalle grandi dimensioni: 180 chilogrammi di peso, molluschi e licheni marini compresi.

Immediata la segnalazione del ritrovamento alla Capitaneria di Porto di Grado e, qualche ora dopo, la consegna del reperto millenario affinchè venga studiato e restaurato. Antonio Santopolo, presidente della Cooperativa Pescatori Grado, si è dichiarato "stupito della scoperta e orgoglioso che il bene sia stato reso alla comunità gradese. Si tratta di un evento davvero raro, tanto che nella mia vita da pescatore non ho ricordi di altri ritrovamenti".

ATTENZIONE: Ricordiamo che tutti i beni culturali posti sotto la superfice marina e terrestre appartengono per legge allo Stato. Chiunque dovesse fortuitamente rinvenire qualsiasi tipo di materiale o manufatto, ha l'obbligo di legge di denunciare il rinvenimento entro le successive 24 ore al sindaco della località, alle Forze dell'ordine o alla Soprintendenza. Per scoraggiare la commercializzazione illecita di questi beni è previsto un premio in denaro proporzionale al valore tabellare del bene recuperato.

25mag2017.ancora grado


 

Potrebbe interessarti: https://www.udinetoday.it/cronaca/ritrovamento-pescatori-ancora-romana-laguna-grado.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/UdineToday/131006693676317

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata un'àncora romana da 180 kg nella laguna di Grado

TriestePrima è in caricamento