Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Roberti incontra il 106esimo corso Commissari della Polizia di Stato

Nel corso del cordiale colloquio, nel porgere il benvenuto ai giovani ufficiali e nell'augurare loro una brillante carriera, il Vicesindaco Roberti ha colto l'occasione per ricordare le tragedie e le sofferenze che hanno segnato la storia di queste terre

Nell’ambito del percorso formativo, in questi giorni i frequentatori del 106esimo corso di formazione per Commissari della Polizia di Stato presso la Scuola Superiore di Roma hanno svolto una visita di istruzione a Trieste.

La delegazione guidata dal Vicequestore Paolo Gropuzzo e dal Vicedirettore della Scuola Massimo Macera, dopo aver visitato alcuni luoghi emblematici della storia di questa terra e non solo (fra gli altri la Risiera di San Sabba, la Foiba di Basovizza e il Sacrario di Redipuglia a Gorizia), sono stati ricevuti dal Vicesindaco Pierpaolo Roberti.

Nel corso del cordiale colloquio, nel porgere il benvenuto ai giovani ufficiali e nell'augurare loro una brillante carriera, il Vicesindaco Roberti ha colto l'occasione per ricordare le tragedie e le sofferenze che hanno segnato la storia di queste terre, il dramma dell'esodo, i luoghi della memoria, le commemorazioni del 25 aprile con la deposizione di corone e la solenne cerimonia che avrà luogo nella Risiera di San Sabba.

I frequentatori del 106esimo corso hanno infine reso omaggio a tutti i caduti della Polizia di Stato deponendo una corona nel famedio della Questura.

Oltre al Questore Leonardo La Vigna e ai Dirigenti e Funzionari della provincia, alla cerimonia erano presenti il Cappellano provinciale don Paolo Rakic che ha officiato un breve rito religioso, e una rappresentanza della sezione provinciale dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato con il labaro.

u-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberti incontra il 106esimo corso Commissari della Polizia di Stato

TriestePrima è in caricamento