Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Altopiano Carsico / Via Bonomea

Dipiazza accoglie Mattarella alla Sissa: "Grandissima giornata per Trieste"

Il primo cittadino ha sottolineato l'importante ruolo dei ricercatori "giovani che rappresentano il presente e il futuro della nostra ricerca”. L'apprezzamento per i discorsi del Capo dello Stato, della dottoressa Veronica Fantini e del Direttore della Sissa, Stefano Ruffo

“E’ stata una grandissima giornata per la nostra città e per la nostra regione”. E’ questo il primo commento del sindaco di Trieste Roberto Dipiazza al termine della cerimonia di apertura dell’anno accademico alla Sissa avvenuta alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il primo cittadino ha rilevato l'importante ruolo di "questi giovani che rappresentano il presente e il futuro della nostra ricerca”.

Il giorno del presidente, la cronaca della mattinata alla Sissa

Le parole del sindaco

“In particolare - ha affermato Dipiazza – ho apprezzato le parole della dottoressa Veronica Fantini che, intervenendo in rappresentanza degli allievi e delle allieve della SISSA, ha testimoniato il valore di questa offerta formativa unica, una scuola d’eccellenza di caratura internazionale. Di grande spessore l’intervento del direttore della SISSA, professor Stefano Ruffo, e poi il notevole discorso del Presidente Sergio Mattarella che ha saputo cogliere e evidenziare valori e significati importanti, come ad esempio la sintonia tra docenti e ricercatori che si respira alla SISSA e la sacrale libertà della scienza e della ricerca, elementi fondamentali per la crescita dell’umanità”.

Leggi l'intervento integrale del Capo dello Stato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipiazza accoglie Mattarella alla Sissa: "Grandissima giornata per Trieste"

TriestePrima è in caricamento