Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Da piazza Unità a via Diaz, raffica di scritte ingiuriose contro il sindaco

Almeno quattro le scritte apparse tra ieri 23 ed oggi 24 settembre. Dipiazza: " "Non avendo altri argomenti con cui attaccarmi imbrattano la città". Solidarietà dello sfidante Russo

Una serie di minacce e di frasi ingiuriose nei confronti del sindaco Roberto Dipiazza sono apparse nella zona a ridosso di piazza Unità e in via Armando Diaz tra ieri 23 ed oggi 24 settembre. Affermazioni gravi, sulle quali si è mossa anche la Digos del capoluogo del Friuli Venezia Giulia. Non è la prima volta che il primo cittadino di Trieste viene raggiunto da minacce del genere. "Non avendo altri argomenti con cui attaccarmi - così Dipiazza -  imbrattano la città". Sul grave episodio lo sfidante Francesco Russo ha espresso piena solidarietà. "Le minacce sono un fatto grave - queste le parole del dem - l'ennesimo atto di violenza di questo periodo. Va condannato e perseguito con tolleranza zero". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da piazza Unità a via Diaz, raffica di scritte ingiuriose contro il sindaco

TriestePrima è in caricamento