rotate-mobile
Elezioni europee

Rojc contro Vannacci: "E' il fascismo che divide"

La senatrice dem si è detta molto preoccupata per le esternazioni del generale candidato con la Lega alle elezioni europee, il quale avrebbe affermato che "l'antifascismo serve solo a dividere società"

TRIESTE - "È stato il fascismo a spaccare l'Italia e le sue spire si sono prolungate ben oltre la fine della guerra. Preoccupa molto un generale delle forze armate italiane che fa l'ambiguo su un principio fondante della Repubblica come l'antifascismo". Lo ha affermato la senatrice del Pd Tatjana Rojc, in merito alle dichiarazioni sull'antifascismo rese dal generale Roberto Vannacci, candidato con la Lega alle elezioni europee, secondo cui "l'antifascismo serve solo a dividere società". "Tutto questo dimostra che una questione si sta ponendo e va presa seriamente in considerazione - ha aggiunto la senatrice dem - e il grandissimo rispetto che portiamo ai nostri militari per fortuna non è toccato dalle sparate di questo fenomeno mediatico messo in pista da Salvini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rojc contro Vannacci: "E' il fascismo che divide"

TriestePrima è in caricamento