menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rompe una vetrina, ferisce il titolare e prende a pugni un poliziotto: arrestato in Stazione

Il 38enne romeno ha opposto una strenua resistenza negli uffici della Polizia ferroviaria: ora è in carcere

Nei giorni scorsi, all’interno della stazione ferroviaria di Trieste Centrale, è stato tratto in arresto dagli operatori del reparto operativo della Polizia ferroviaria, un cittadino di nazionalità rumena, N.B., nato a Brasov (Romania) nel 1978. 

L'uomo ha danneggiato per futili motivi la porta vetrata di un negozio, vetri che poi hanno ferito il itolaredell'esercizio commerciale. Così N.B. è stato prontamente fermato dall’intervento degli agenti; una volta raggiunti i locali di Polizia all'interno della stazione ferroviaria, il giovane ha opposto una strenua resistenza colpendo violentemente un poliziotto con un pugno.

A questo punto N.B. è statoarrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Trieste a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Report Iss, Riccardi: "In Fvg dati da zona gialla"

  • Cronaca

    Draghi approva il nuovo decreto: resta il coprifuoco alle 22

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento