Cronaca

Rotonda via Flavia, incontro Fiab Ulisse - Marchigiani: «Marciapiedi più larghi per le bici»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Martedì 3 maggio si è svolto un incontro tra l’assessore alla Mobilità Elena Marchigiani, i tecnici comunali e una delegazione dell’associazione di ciclisti urbani FIAB Trieste Ulisse. Oggetto dell’incontro è stato il progetto della nuova rotonda di via Flavia che non prevedendo un anello ciclabile poteva essere potenzialmente molto pericoloso per chi si muove in bicicletta.

Nel confronto si è analizzata la situazione che vede su questo nodo oltre ad un potenziale flusso di traffico ciclistico in crescita sia negli spostamenti casa-lavoro che su quelli cicloturistici anche alcuni vincoli oggettivi: un altissimo traffico automobilistico (più di 4000 mezzi/ora dalle 7.30 alle 8.30), il passaggio di mezzi pesanti e trasporti eccezionali ed uno spazio limitato dagli edifici esistenti e dal sottopasso ferroviario sopra al quale è realizzata in parte la rotonda.

Viste queste premesse nel confronto sono state condivise una serie di modifiche migliorative al progetto che prevederà un allargamento dei marciapiedi che diverranno ciclopedonali con inoltre la realizzazione di rampe ciclabili con una chiara segnaletica orizzontale e verticale ed in un breve tratto la realizzazione di una ciclabile adiacente al marciapiede. Tutti questi interventi hanno come obiettivo rendere il passaggio delle bici sicuro e con un percorso il più possibile riconoscibile, comodo ed attraente.

La prossima settimana ci sarà un secondo confronto, in cui verrà presentato il progetto aggiornato su questi punti e le proposte di segnaletica, nell’obiettivo di continuare nel percorso di condivisione.

FIAB Trieste Ulisse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotonda via Flavia, incontro Fiab Ulisse - Marchigiani: «Marciapiedi più larghi per le bici»

TriestePrima è in caricamento