rotate-mobile
Cronaca

Rotta balcanica: 70 rintracci a Trieste in dieci giorni, tra cui cinque famiglie con bambini

Questi i dati dal primo all'11 marzo. Per lo più persone di origine afghana e pakistana. Solo oggi i rintracci sono stati 15. Tutti i migranti arrivati in questo mese sono in accoglienza e in quarantena

Sono una settantina i migranti rintracciati a Trieste e nell'ex provincia dalla Polizia di frontiera nel mese in corso. I dati sono aggiornati a oggi, giovedì 11 marzo 2021. In un'inizio di bella stagione caratterizzato da oscillazioni di temperatura, la rotta balcanica è sempre attiva e ha portato in territorio triestino, attraverso la fascia confinaria del Carso, anche cinque nuclei familiari con bambini (inclusi nei 70 rintracci menzionati), provenienti dal Pakistan e dall'Afghanistan. Solo oggi i rintracci sono stati 15. Tutti i migranti arrivati in questo mese sono in accoglienza e in quarantena.

In Slovenia la Rotta dei migranti non si ferma: quasi 70 rintracci in cinque giorni

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotta balcanica: 70 rintracci a Trieste in dieci giorni, tra cui cinque famiglie con bambini

TriestePrima è in caricamento