Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Altopiano Carsico / località Razdrto

Fermato con 17 migranti stipati dentro al suo furgone: arrestato passeur di 20 anni

Il fermo è avvenuto questa mattina da parte degli agenti del Dipartimento di polizia di Capodistria nei pressi di Razdrto. Altri sei rintracci nelle ultime 24 ore

foto CAI Tolmezzo

Questa mattina nei pressi di Razdrto (alle pendici del monte Nanos, in Slovenia ndr) gli agenti di polizia del dipartimento di Capodistria hanno fermato un cittadino sloveno di 20 anni che si trovava alla guida di un furgone all'interno del quale erano stipati 17 cittadini di origine bengalese. L'uomo, residente nella zona di Lubiana, avrebbe caricato i migranti a bordo del mezzo e si stava dirigendo verso il confine italiano. Al corposo rintraccio effettuato questa mattina (per il quale il giovane passeur dovrà rispondere di fronte all'autorità giudiziaria slovena ndr), si aggiungono altri sei migranti fermati in diverse zone a ridosso dei confini tra Croazia ed Italia. Quattro giovani sono originari del Kosovo, uno è cittadino turco ed infine è stata fermata una persona di nazionalità algerina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con 17 migranti stipati dentro al suo furgone: arrestato passeur di 20 anni

TriestePrima è in caricamento