rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Il fenomeno va avanti

Ennesimo arresto sulla rotta balcanica, in manette passeur di 52 anni

Il fermo è avvenuto nella tarda serata di martedì 28 giugno, nei pressi di Ilirska Bistrica

E' stato arrestato il passeur di nazionalità italiana sorpreso dalla polizia slovena nei pressi di Ilirska Bistrica mentre trasportava illegalmente tre migranti. L'uomo, di 52 anni, è finito in manette nella tarda serata di martedì 28 giugno. Le persone a bordo dell'autovettura sono risultate provenienti dall'India e dal Pakistan. Dopo essere stato portato alla stazione di polizia di Capodistria, per l'uomo si sono aperte le porte del carcere. Il fenomeno della rotta balcanica cresce a vista d'occhio. Nel mese di giugno, per quanto riguarda la Slovenia sono centinaia i migranti rintracciati, e almeno cinque i trafficanti di uomini finiti dietro le sbarre. Sul fronte italiano (anche ieri si sono registrati rintracci, in Carso), i numeri della Polizia di frontiera sono all'incirca gli stessi di quelli oltre confine. Da inizio anno, a Trieste sono arrivati più o meno 2000 migranti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesimo arresto sulla rotta balcanica, in manette passeur di 52 anni

TriestePrima è in caricamento