rotate-mobile
Il fermento non si ferma

Rotta balcanica: altro passeur in manette, è il quarto in meno di tre giorni

Lungo la rotta c'è grande fermento. Solo nelle ultime 24 ore in Slovenia sono stati intercettati poco meno di 200 migranti. L'uomo, un cittadino croato di 33 anni, trasportava nove siriani

CAPODISTRIA (Slovenia) - Salgono a quattro i passeur arrestati dalla polizia slovena negli ultimi giorni. Dopo i tre (un georgiano, un iracheno e un albanese) finiti in manette nelle ultime 24 ore, nella tarda serata di ieri 6 ottobre gli agenti di Capodistria hanno tratto in arresto un cittadino croato di 33 anni accusato di aver trasportato clandestinamente nove cittadini siriani. L'uomo si trovava alla guida di un furgone Mercedes quando, nei pressi di Mostičje (nella zona di Crni kal) è stato fermato per un controllo ed arrestato. C'è grande fermento lungo la rotta balcanica nell'ultimo periodo. Solo nelle ultime 24 ore gli agenti di polizia slovena hanno rintracciato poco meno di 200 migranti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotta balcanica: altro passeur in manette, è il quarto in meno di tre giorni

TriestePrima è in caricamento