Rotta balcanica in Slovenia: rintracciati 24 migranti, uno riammesso dalle autorità italiane

Continua il flusso giornaliero di persone provenienti dalla Rotta balcanica. Tra ieri e oggi la polizia del Dipartimento di Capodistria ha trattato 14 cittadini di nazionalità afghana, quattro pakistani, tre eritrei e un indiano, un maliano e un marocchino

Tra ieri 29 luglio e oggi la polizia del Dipartimento di Capodistria ha rintracciato 24 migranti, di cui solo 14 nella zona del monte Sneznik. Le ulteriori 10 persone sono state fermate nel territorio di Kozina, Capodistria, Postumia e Pirano. I diversi gruppi erano composti da 14 cittadini di origine afghana, quattro provenienti dal Pakistan, tre dall'Eritrea e tre persone rispettivamente di nazionalità indiana, maliana e marocchina. Uno dei migranti è stato restituito alla polizia slovena dalle autorità italiane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

Torna su
TriestePrima è in caricamento