Rotta balcanica in Slovenia: rintracciati 24 migranti, uno riammesso dalle autorità italiane

Continua il flusso giornaliero di persone provenienti dalla Rotta balcanica. Tra ieri e oggi la polizia del Dipartimento di Capodistria ha trattato 14 cittadini di nazionalità afghana, quattro pakistani, tre eritrei e un indiano, un maliano e un marocchino

Tra ieri 29 luglio e oggi la polizia del Dipartimento di Capodistria ha rintracciato 24 migranti, di cui solo 14 nella zona del monte Sneznik. Le ulteriori 10 persone sono state fermate nel territorio di Kozina, Capodistria, Postumia e Pirano. I diversi gruppi erano composti da 14 cittadini di origine afghana, quattro provenienti dal Pakistan, tre dall'Eritrea e tre persone rispettivamente di nazionalità indiana, maliana e marocchina. Uno dei migranti è stato restituito alla polizia slovena dalle autorità italiane. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento