menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Rintracciati 30 migranti, più di 20 verranno trasferiti in altre province

Il primo rintraccio risale a questa mattina ed è avvenuto tra Bagnoli della Rosandra e Dolina e ha coinvolto 22 cittadini di origine pakistana. Nel pomeriggio invece otto migranti, di cui cinque di nazionalità algerina e tre persone provenienti dal Marocco

Questa mattina la Polizia di Frontiera Terrestre ha rintracciato un gruppo di 21 cittadini di origine pakistana e un bengalese nella zona della val Rosandra, tra Bagnoli e Dolina. Tutte le 22 persone, tra le quali ci sarebbe un minore, hanno espresso la richiesta di protezione internazionale e, secondo fonti della Questura e come disposto dalla Prefettura, verranno trasferiti in altre province d'Italia. Al momento non si conosce ancora la loro destinazione, né l'età dei 21 maggiorenni. 

Il secondo rintraccio

L'Arma dei Carabinieri invece, questo pomeriggio poco dopo le 14 ha rintracciato un altro gruppo di migranti, questa volta in via dell'Istria. In questo caso sono otto le persone fermate dai militari, cinque di nazionalità algerina e tre provenienti dal Marocco. Tutte le 30 persone sono state trasportate, rispettivamente alla caserma di Fernetti e agli uffici della Polizia Marittima presso lo scalo portuale del capoluogo regionale, per le prime operazioni relative alla trattazione giuridica e le consuete operazioni di foto segnalazione.  

Questo di oggi 16 luglio è l'ennesimo rintraccio di migranti nelle ultime settimane, dopo l'aumento del flusso relativo alla rotta balcanica che dalla zona al confine tra Bosnia e Croazia, raggiunge prima la Slovenia e in ultimo, l'Italia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Torta morbida cioccolato e cannella: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento