menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba il bancomat a un paziente e preleva 7 mila euro: arrestato infermiere

La Polizia, dopo la denuncia della vittima in cura presso il reparto dialisi, ha effettuato delle indagini e arrestato in flagranza l'uomo che ora è agli arresti domiciliari

La Polizia di Stato di Trieste ha arrestato un quarantaseienne triestino, Andrea L., infermiere professionale impiegato presso l’ospedale di Cattinara, che si è reso colpevole di avere, in diverse occasioni, illecitamente sottratto il bancomat di uno dei pazienti del reparto dialisi ed effettuato molteplici prelievi presso lo sportello ATM del nosocomio, proprio mentre la vittima era sottoposta alle consuete sessioni del trattamento dialitico. Il danno cagionato, da gennaio ad oggi, è stato quantificato in circa 7000 euro.

L’arresto in flagranza è stato eseguito dal personale del Commissariato San Sabba, con la collaborazione degli operatori del Posto di Polizia dell’ospedale, all’esito di una specifica attività di indagine, avviata in seguito alla denuncia della persona offesa, un triestino di 77 anni, che casualmente si è accorta dei prelievi illegittimi, dopo aver consultato il proprio estratto conto.

Su disposizione dell’ Autorità giudiziaria, Andrea L. è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

La Polizia di Stato invita tutti pazienti di quel reparto ad effettuare un controllo del proprio conto corrente e, qualora vi fossero dei movimenti sospetti, di segnalarli immediatamente al Commissariato S.Sabba al numero 040/8322100.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento