Sabato, 13 Luglio 2024
La latitante / Duino-Aurisina

Ruba un portafoglio: incastrata dalle telecamere e arrestata sei anni dopo

Aveva rubato il portafoglio a una turista straniera intenta a scegliere un gelato, ma è stata incastrata dalle telecamere di sorveglianza della gelateria

TRIESTE - Ruba il portafoglio a una turista straniera intenta a scegliere un gelato, ma viene incastrata dalle telecamere di sorveglianza della gelateria. I Carabinieri di Aurisina la arrestano sei anni dopo a un controllo di retrovalico, in quanto ricercata per furto con destrezza. La 37enne di origine romena, nell'episodio accaduto nel 2017 a Firenze, ha agito con dei complici: mentre i due spingevano la turista fingendo di voler vedere da vicino i gelato al bancone, la terza complice le ha sfilato il portafoglio e lo ha nascosto dietro il suo foulard a pois. Poi la banda si è data alla fuga. La sventurata turista, al momento di pagare la coppetta di gelato, ha scoperto di non avere più il portafoglio. Dalle immagini della gelateria gli autori vengono condannati quando ormai si sono dileguati. A rintracciare la prestigiatrice è la pattuglia della Radiomobile di Aurisina, impegnata in un controllo di retrovalico. La donna ha ancora il suo inseparabile foulard a pois. La pattuglia della Radiomobile ha così scoperto che la donna era ricercata per un mandato di cattura della Procura di Firenze. Dovrà scontare 1 anno e tre mesi di reclusione per furto con destrezza. Si trova ora al carcere del Coroneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un portafoglio: incastrata dalle telecamere e arrestata sei anni dopo
TriestePrima è in caricamento