menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubavano al "Giulia": Arrestati

Nel tardo pomeriggio di ieri personale della Squadra Volante della locale Questura ha arrestato per furto aggravato in concorso due cittadini rumeni, O.S., nato nel 1989, e M.A.C. nato nel 1991.I due, unitamente a una terza persona che è riuscita...

Nel tardo pomeriggio di ieri personale della Squadra Volante della locale Questura ha arrestato per furto aggravato in concorso due cittadini rumeni, O.S., nato nel 1989, e M.A.C. nato nel 1991.
I due, unitamente a una terza persona che è riuscita a dileguarsi, si sono resi protagonisti di una serie di furti in alcuni negozi situati all'interno del centro commerciale Il Giulia.
Gli operatori erano dapprima intervenuti a seguito di una segnalazione relativa al furto di un paio di scarpe, private delle placche antitaccheggio. Le commesse di un negozio di calzature hanno notato tre giovani allontanarsi velocemente dal negozio, ma non sono state in grado di fermarli. Alcune ore più tardi, mentre gli operatori stavano espletando le formalità relative a questo furto, in un altro esercizio commerciale de Il Giulia erano stati asportati capi di abbigliamento per un valore di 500 euro, anch'essi privi delle placche antitaccheggio.
Il responsabile di quest'altro negozio ha telefonato al 113 che ha immediatamente informato gli agenti colà già presenti che qualche minuto prima tre persone erano scappate dal centro commerciale.
Con l'ausilio di altro personale inviato in zona da parte della sala operativa, due di loro sono stati fermati non molto distante con la merce rubata, che hanno gettato a terra alla vista degli operatori.
Una volta identificati, all'interno del giubbotto indossato da uno dei due è stato un apposito strumento per togliere i dispositivi di sicurezza senza danneggiare la merce, che è stato sequestrato
Una volta ricostruita la dinamica degli episodi e riconosciuti anche come gli autori del primo furto, i due rumeni sono stati arrestati e associati presso la locale Casa circondariale.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento