Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Run4hope Italia, conclusa in piazza Unità la staffetta contro il cancro

Giunta al termine la prima staffetta podistica che ha coinvolto tutta Italia. Il percorso regionale ha toccato Gorizia, Cividale, Udine, Aviano, Pordenone e infine Trieste

Si è conclusa oggi, 30 maggio, in piazza Unità, "Run4hope Italia 2021", la prima staffetta podistica che ha fatto correre contemporaneamente tutte le regioni d'Italia in favore della ricerca. Quest'anno sono stati sostenuti i progetti di AIRC o AIL. I protagonisti di questa ultima tappa del Fvg sono stati i bambini, che con il loro entusiasmo hanno portato questa mattina in piazza Unità un messaggio di solidarietà molto importante.

"Lo sport deve regalare sane abitudini, e fare beneficenza è una di queste - ha dichiarato Omar Fanciullo, presidente dell'associazione Trieste Atletica - Abbiamo corso partendo da Muggia, siamo passati per Trieste, e abbiamo girato tutto il Friuli Venezia Giulia. Oggi siamo tornati a Trieste e l'abbiamo fatto con i bambini, affichè possano ricordare questo momento di sport benefico". Il percorso regionale di "Run4hope" ha infatti toccato Gorizia, Cividale, Udine, Aviano, Pordenone e ha coinvolto Trieste Atletica e Evinrude MuggiAtletica.

"Siamo molto soddisfatti, questa è la prima staffetta che ha coinvolto tutta Italia - ha commentato Michela Cattaruzza, presidentessa dell'Airc - . Airc, con i suoi 56 anni, è la fondazione più longeva d'Italia. Quest'anno sono stati 125 i milioni che andranno a finanziare ben 5 mila ricercatori. Ventimila sono invece i volontari che in tutto il Paese credono e lavorano per questa fondazione. Si lavora insieme e solo insieme riusciremo a vincere la battaglia contro il cancro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Run4hope Italia, conclusa in piazza Unità la staffetta contro il cancro

TriestePrima è in caricamento