Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Russo lancia la petizione per D'Agostino: "Trieste deve farsi sentire"

In meno di tre ore superate le 400 firme. Russo: "Non avrà effetti legali. Ma ha un grande valore simbolico: dimostrare che Trieste ha già un Presidente dell'Autorità Portuale che stima e apprezza per la sua professionalità e per le sue capacità. E non vuole perderlo"

"Chi vuole bene a Trieste difende Il Presidente D'Agostino". Si chiama così la petizione online lanciata da Francesco Russo nel primo pomeriggio di oggi, 5 giugno. In meno di tre ore sono state già raccolte oltre 400 firme.

"Questa mattina ho sentito Zeno D’Agostino: era comprensibilmente deluso. Il rischio è quello di perdere una persona che ha cambiato completamente l’inerzia e la visibilità internazionale del Porto di Trieste per dinamiche e manovre non chiare. Io credo che mai come in questo momento Trieste debba farsi sentire" ha scritto in un post su Facebook il vicepresidente del Consiglio regionale Francesco Russo.

"Ho lanciato questa petizione online https://chng.it/bTHR6FjSY7 che vi chiedo di sottoscrivere e condividere - continua Russo -. Non avrà effetti legali. Ma ha un grande valore simbolico: dimostrare che Trieste ha già un Presidente dell'Autorità Portuale che stima e apprezza per la sua professionalità e per le sue capacità. E non vuole perderlo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Russo lancia la petizione per D'Agostino: "Trieste deve farsi sentire"

TriestePrima è in caricamento