I saldi partono una settimana prima: il dietro front della Regione

Sembrerebbe che, a differenza di quanto sperato inizialmente, l'afflusso di clienti dopo il lockdown non è stato sufficiente a giustificare l'iniziale slittamento dei saldi al primo weekend d'agosto

I saldi in Fvg partiranno già da sabato, in anticipo di una settimana: la decisione della Giunta, che sarà ufficializzata da una delibera domani, venerdì 24, farà partire gli sconti dal giorno dopo. La sollecitazione è arrivata dalla Campania durante un tavolo stato - regioni, che ha permesso di anticipare la data e l'occasione è stata subito colta dall'assessore regionale Bini, che si è confrontato con i commercianti. Sembrerebbe che, a differenza di quanto sperato inizialmente, l'afflusso di clienti dopo il lockdown non è stato sufficiente a giustificare l'iniziale slittamento dei saldi al primo weekend d'agosto, e per svuotare i magazzini si sarebbe reso necessario un repentino anticipo degli sconti estivi. Qualche lamentela, da parte dei negozianti, per il così poco preavviso, circa 4 giorni, forse troppo pochi per allestire i saldi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

Torna su
TriestePrima è in caricamento