Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Al via i saldi invernali, Rigutti: «Numeri positivi. No alle promozioni a ridosso della partenza»

Secondo i dati nazionali la previsione di spesa sarebbe di 330 euro a famiglia per il comparto tessili, abbigliamento e calzature

Stanno per iniziare i tanto attesi saldi invernali, al via domani venerdì 5 gennaio ed il vicepresidente provinciale di Confcommercio Franco Rigutti appare ottimista a riguardo, secondo quanto dichiarato sul servizio di Umberto Bosazzi in onda su Telequattro.

Le previsioni secondo i dati nazionali, come spiega il vicepresidente, sono infatti di una spesa di 330 euro a famiglia per il comparto tessili, abbigliamento e calzature, numeri che si accompagnano ad un altro elemento positivo ovvero il mancato aumento dell'iva al 25%, temutissimo da esercenti e consumatori.
A mettere i bastoni tra le ruote alla riuscita dei saldi, secondo Rigutti, sono gli stessi commercianti che troppo spesso a ridosso dell'iniziativa propongono altre promozioni e scontistiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i saldi invernali, Rigutti: «Numeri positivi. No alle promozioni a ridosso della partenza»

TriestePrima è in caricamento