menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centrale dello spaccio scoperta dalla Polizia in via Molino a Vento

Nell'abitazione oltre a sequestrare circa 140 gr di cocaina e 50 gr di marijuana, sono stati sequestrati una pressa, un frullatore e sostanza da taglio per la lavorazione della droga

Nell’ambito di servizi mirati di controllo del territorio disposti nella zona dei quartieri di San Giacomo finalizzati alla prevenzione dello spaccio di stupefacenti, la locale Squadra Mobile unitamente agli agenti del Commissariato di Muggia, ha sequestrato un’ingente quantità di cocaina, scoprendo una vera e propria centrale di spaccio in un’abitazione ubicata in questa via Molino a Vento. Il controllo è scattato dopo aver notato alcuni noti assuntori di cocaina portarsi presso la suddetta abitazione ed uscirvi poco dopo.

Insospettiti da tale atteggiamento, i poliziotti hanno proceduto al controllo di uno questi giovani, trovandolo in possesso di dosi di cocaina.

A quel punto gli agenti della Polizia di Stato di Trieste, coordinati dalla Procura della Repubblica giuliana, hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione, trovandovi all’interno un giovane italiano intento ad acquistare droga da un cittadino colombiano, MANYOMA Luis Martinez   25enne, regolare sul territorio nazionale.

Nell’abitazione oltre a sequestrare circa 140 gr di cocaina e 50 gr di marijuana, sono stati sequestrati  una pressa, un frullatore e sostanza da taglio per la lavorazione della droga, risultata essere di elevatissimo principio attivo.

L’uomo è stato arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: in Fvg 90 nuovi casi, nessun decesso a Trieste

  • Cronaca

    Incendio in via Belpoggio: evacuato lo stabile

  • Cronaca

    Poliziotti uccisi in Questura, Meran dovrà restare in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento