rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Degrado

"Discarica e bivacco, ubriachi e incivili" la disperazione ai piedi del colle di San Giusto

Una lettrice si dice "disperata" in merito a ciò che sta accadendo sulla scala dei Cappuccini, tra via Capitolina e via Pondares. "Totalmente fuori controllo"

"Vi scrivo per la disperazione, per una situazione di degrado e di sporcizia perdurante in scala dei Cappuccini. Da almeno un mese la situazione è completamente fuori controllo, incivili, ubriachi che bivaccano, bevono e mangiano sulla scale e usano il prato a fianco come discarica. Una indecenza inaudita, la scala è in uno stato di abbandono totale". Lo sfogo è di una lettrice di TriestePrima e residente nella zona del colle di San Giusto. Scala dei cappuccini collega via Capitolina a via Pondares. E' un passaggio motlo usato dai triestini ma anche, secondo l'appello della lettrice, da chi contribuisce ad alimentare il degrado. 

"È un mese che faccio segnalazioni su sensor, la piattaforma del Comune, ho coinvolto consiglieri della V circoscrizione e ora, sto nuovamente coinvolgendo i mezzi d’informazione per sensibilizzare al problema. Ad oggi, non è mai stata fatta nessuna pulizia: i rifiuti si stanno accumulando, non ci sono cassonetti né cestini" così la lettrice. Le foto inviate alla redazione testimoniano "l’accumularsi di immondizie da un almeno mese a questa parte". Si vedono bottiglie di birra, lattine vuote, mozziconi di sigaretta, insomma, tutti resti di continui bivacchi. Alla luce del sole, a due passi dalle rovine romane così apprezzate dai tanti turisti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Discarica e bivacco, ubriachi e incivili" la disperazione ai piedi del colle di San Giusto

TriestePrima è in caricamento