menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"San Nicolò si mette in moto" regala un sorriso ai bimbi e un saluto ai "Figli delle stelle" (FOTO E VIDEO)

Ill tradizionale "serpentone" di motociclisti ha visitato la Casa famiglia Gesù Bambino, la Fondazione Luchetta-Ota-D’Angelo-Hrovatin e due case di accoglienza per ragazze madri. Toccante il passaggio in Questura per ricordare gli agenti Rotta e Demenego. Raccolti quasi 24mila euro per i bambini meno fortunati

Una piazza Unità gremita, festante e soprattutto rombante ha accolto centinaia di bolidi a due ruote in occasione della manifestazione "San Nicolò si mette in moto", promosso dal circolo ricreativo Tommasi della Polizia Locale di Trieste. Il santo ha consegnato regali ai bambini meno fortunati della città sul tradizionale sidecar, accompagnato da un ampio codazzo di motociclisti, che hanno raggiunto alcuni centri per minori della città: la Casa famiglia Gesù Bambino, la Fondazione Luchetta-Ota-D’Angelo-Hrovatin e due case di accoglienza per ragazze madri. Toccante il passaggio effettuato nel pomeriggio in Questura per ricordare i "figli delle stelle", gli agenti Rotta e Demenego, morti nella sparatoria del 4 ottobre.

“San Nicolò si mette in moto”: raccolti 24mila euro (FOTO E VIDEO)

Rngraziamenti

San Nicolò si mette in moto ha raggiunto la sua 23esima edizione con il contributo generoso ed entusiasta di tantissimi enti ed organizzazioni coinvolti dalla Polizia Locale, che insieme hanno raccolto qusi 24mila euro. Si ringraziano, in particolare, Acegas-Aps-Amga, Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (118), Carabinieri, Corpo Forestale Regionale, Guardia Costiera, Guardia di Finanza, Polizia di Stato (Polizia Ferroviaria, Polizia Marittima, Polizia Stradale, Scuola di Polizia, Polizia di Frontiera), Polizia Penitenziaria, Trieste Trasporti, Vigili del fuoco, e i più grandi gruppi motociclistici della provincia (oltre a molte piccole e grandi aziende e negozi locali). Presenti anche alcuni rappresentanti della Polizia Slovena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, il Friuli Venezia Giulia rimane in zona gialla

  • Cronaca

    Porto vecchio: variante urbanistica nell'Accordo di programma, sì agli investimenti

  • Cronaca

    Presidente del Consiglio regionale positivo al Covid: "Sto bene"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

  • Arredare

    Letto con box contenitore: modelli, costi e vantaggi

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento