Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

San Nicolò solidale per la scuola Giotti: doni ai bambini del Burlo

L'iniziativa degli alunni della classe VA e VB della scuola Giotti

La classe quinta della primaria è quello spazio temporale in cui gli alunni sono proiettati verso un'ordine di scuola superiore e in cammino verso un’età diversa. Compito degli insegnanti è fare in modo che questo percorso comprenda non solo la parte didattica ma anche quella educativa. San Nicolò, tradizione integrante della scuola Giotti, nel momento dell’ultimo anno, ?non si è dato per latitante ma si è trasformato ?in un simbolo di solidarietà.Gli alunni della classe VA e VB hanno voluto che quest'anno san Nicolò visitasse altri bambini regalando le stesse emozioni che loro hanno ricevuto durante ?questi anni. Così un bel sacco pieno di giocattoli è stato portato presso l'ospedale Burlo Garofalo,da Andrea Gratton, accompagnato dalla mamma, in rappresentanza di tutti i compagni.

«È stato accolto con grande gentilezza e disponibilità dalla dott.ssa Claudia Carosi, responsabile della Servizio di prevenzione e protezione aziendale;dal dott. Andrea Cassone, coordinatore infermieristico del reparto di clinica pediatrica (degenze),dall’infermiera pediatrica Ida Riosa del reparto di Clinica Pediatrica. Tutti insieme hanno deposto i doni sotto l'albero di Natale, che poi verranno consegnati alla sala giochi della Clinica Pediatrica.» Hanno dichiarato gli insegnanti. «Tutto ciò è stato possibile, perchè la scuola diventando Comunità educante, con la collaborazione di tutte le sue parti, docenti, educatori, collaboratori, Dirigente, genitori e nonni, ha condiviso non solo spazi, ma anche idee, progetti ed energie,perfino la magia di san Nicolò».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Nicolò solidale per la scuola Giotti: doni ai bambini del Burlo

TriestePrima è in caricamento