menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Apriva alle 18 e serviva da bere senza poterlo fare: 3000 euro di multa

L'episodio è avvenuto nella zona del ghetto nel pomeriggio di ieri 3 marzo

Nel pomeriggio di ieri il personale del Nucleo di polizia commerciale della Polizia Locale ha sanzionato un locale commerciale della zona del Ghetto, a seguito di alcne segnalazioni di cittadini ed esercenti della stessa zona. Le segnalazioni erano arrivate già la scorsa settimana e segnalavano il fatto che il locale commerciale (non un pubblico esercizio, pertanto non autorizzato alla somministrazione di bevande) somministrava bevande alcoliche e apriva alle ore 18, quando tutti gli altri esercizi, così come previsto dalla normativa antiCovid, chiudono l'attività. Il controllo di ieri, avvenuto dopo le ore 18, accertava, oltre alla presenza di alcuni avventori all'esterno del locale, anche la somministrazione di bevande alcoliche in bicchieri di plastica senza coperchio. 

I clienti presenti all'esterno del locale, così come il gestore, sono stati sanzionati per la normativa anti Covid. Il gestore, inoltre, è stato sanzionato anche per la somministrazione di bevande senza averne titolo che prevede una multa di 3000 €.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento