Uno senza mascherina, l'altro bandito da Trieste: due giovani denunciati

I due episodi sono avvenuti nella zona della stazione centrale. A fermarli personale della Squadra Volante

Ieri sera la Polizia di Stato ha denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, false dichiarazioni sulla propria identità e per il rifiuto di fornirle un cittadino rumeno del 1992. Notato da una Volante in via Ghega privo della mascherina o di una protezione alle vie respiratorie, l’uomo è stato invitato ad indossarla, ma non vi ha ottemperato. Ha minacciato gli operatori e si è opposto. Accompagnato in Questura, sottoposto ai rilievi dattiloscopici, dopo gli atti di rito, il comunitario è stato deferito alla locale Procura della Repubblica e sanzionato amministrativamente. Sempre nella zona della stazione, personale della Polizia ferroviaria ha sanzionato una persona perché risultata priva di mascherina. 

Infine, personale della Squadra Volante ha anche denunciato un trentenne italiano, nato in Ucraina e già noto alle forze dell’ordine. E’ stato identificato unitamente a un’altra persona, entrambi coinvolti in una lite accaduta in piazza Libertà. Inottemperante al divieto di ritorno nel comune di Trieste e in palese stato di alterazione alcolica (motivo per il quale è stato sanzionato amministrativamente), ha opposto resistenza agli operatori. Dopo le formalità di rito, è’ stato denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Famiglia "picchiatrice" entra in casa di una coppia e la pesta a sangue: quattro arresti

Torna su
TriestePrima è in caricamento