rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Sap: «Stop immediato alla “spending review” sulla sicurezza»

Nota del Sindacato Autonomo di Polizia «Ci vuole un’inversione di tendenza per ridare mezzi, strumenti, formazioni e nuovo personale alle Forze di Polizia in modo da metterle nella condizione di poter operare al meglio»

«Parole pienamente condivisibili da parte del SAP, quelle del Procuratore della Repubblica di Trieste Carlo Mastelloni, sulla preoccupazione dopo quanto accaduto a Parigi in questi giorni». E' quanto afferma in una nota il SAP, Sindacato Autonomo di Polizia.

«Un piccolo manipolo di terroristi - continua la nota - hanno messo sotto scacco, con estrema facilità, una capitale europea come Parigi, seminando morte e terrore e mettendo in risalto quanto sia difficile contrastare episodi di questo tipoIn Italia, non c’è dubbio, serve uno stop immediato alla “spending review” sulla sicurezza».

«Ci vuole un’inversione di tendenza - continua il Sap - per ridare mezzi, strumenti, formazioni e nuovo personale alle Forze di Polizia in modo da metterle nella condizione di poter operare al meglio. Servono inoltre più fondi da attribuire alle indagini e strumenti giuridici più forti che diano un sostegno più incisivo all’attività di polizia».

«Si contrasti maggiormente - sottolineano infine - chi commette crimini invece di mettere sulla “graticola” gli operatori di polizia come sempre più spesso accade in Italia. Non bisogna più aspettare, rinviare o ancora peggio “tagliare”, serve agire con immediatezza, consapevoli che su questo argomento non si può mai abbassare la guardia, nemmeno in tempi tranquilli, che non sono esattamente quelli che stiamo vivendo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sap: «Stop immediato alla “spending review” sulla sicurezza»

TriestePrima è in caricamento