Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Sap, Tamaro: «Chi vigilerà sui migranti in via Cumano?»

Il Segretario provinciale Sap Lorenzo Tamaro sulla decisione di destinare l'ex caserma di via Cumano all'accoglienza di immigrati: «È necessario che la locazione da scegliere venga condivisa dai residenti per garantire sicurezza e prevenire qualsiasi forma di tensione. Necessario un rinforzo delle Forze dell'ordine»

«Già lo scorso agosto il Sap aveva espresso le proprie perplessità nell’individuare l’ex Fiera di Trieste quale possibile sito destinato all’accoglienza di immigrati anche soprattutto tenendo conto dei malumori sollevati dai residenti. Oggi per gli stessi motivi reputiamo inopportuno destinare le ex caserme della vicina via Cumano quale soluzione alla possibile creazione di un hub». Queste le parole del Segretario provinciale Sap Lorenzo Tamaro in una nota stampa sulla questione dell'accoglienza immigrati. 

«È necessario che la locazione da scegliere - continua Tamaro - venga condivisa dai residenti per garantire la sicurezza e prevenire qualsiasi forma di tensione e intolleranza. Inoltre per poter garantire il presidio fisso di polizia è necessario un contestuale rinforzo di operatori delle Forze dell’ordine facendoli arrivare da altre provincie». «Il Sap - conclude il Segretario - è da mesi che segnala la conclamata carenza di personale che viene già impiegato costantemente nella nostra provincia in emergenze collegate al terrorismo e all’immigrazione».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sap, Tamaro: «Chi vigilerà sui migranti in via Cumano?»

TriestePrima è in caricamento