Il Sap alza il tiro e chiede maggiori protezioni: "Le forniture di mascherine sono scarse"

A lamentare la situazione che andrebbe avanti dall'inizio dell'emergenza è il segretario provinciale Lorenzo Tamaro. "Mascherine per tutti gli operatori"

Il Sindacato Autonomo di Polizia spinge per ottenere una maggiore fornitura dei dispositivi di protezione individuale, camici, calzari e termometri per rilevare la temperatura corporea le cui forniture dall'inizio dell'emergenze vengono considerate scarse. A parlare è il segretario provinciale Lorenzo Tamaro che applaude ai contenuti inseriti dal governatore Fedriga nell'ordinanza 10 (che cita per l'appunto l'obbligo ad indossare la mascherina o una protezione a copertura di naso e bocca) e che il Sap giudica "condivisibili" anche per la sua vicinanza all'esecutivo targato Lega. 

Le parole di Tamaro

"Il fine - scrive Tamaro - deve essere quello della protezione sanitaria e salute pubblica in un momento così difficile e complesso come questo". Tornando alle richieste del sindacato, Tamaro e soci lamentano fin dall'inizio dell'emergenza "una carenza e scarsità di questo materiale" le cui forniture continuerebbero "ad essere insufficienti". Sembra naturale quindi che l'ordinanza abbia evidenziato "l'importanza delle protezioni e del loro utilizzo", con particolare riferimento agli operatori di Polizia che anche durante l'emergenza lavorano a "stretto contatto con la popolazione". 

Le altre richieste

Nel lavoro quotidiano, secondo il Sap la Polizia sarebbe ancora scarsamente dotata a riguardo. Da qui una richiesta che tenga conto, per quanto riguarda le mascherine chirurighce, "della durata del servizio e della durata di protezione che tale strumento è in grado di fornire". Ogni operatore di polizia dovrebbe essere dotato di mascherine. Tamaro poi parla di "occhiali paraspruzzo e camici monouso e calzari che sono veramente pochi". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento