Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Barriera Vecchia - Città Vecchia / Via Alberto Boccardi

Blitz dei ladri da Sapori: portati via centinaia di euro tra fondo cassa, mance e bottiglie di vino

Il gestore Andrea Caporizzi ha presentato denuncia contro ignoti ai carabinieri di via Hermet. L'episodio avvenuto nella notte tra sabato e domenica. La rabbia: "Il fatalismo non può spiegare come nel salotto buono della città si possa spaccare un vetro, rubare in un locale e non esser visti o sentiti da nessuno"

Hanno spaccato il vetro ed hanno portato via fondo cassa, mance e numerose bottiglie di vino. Il grave episodio è avvenuto in via Boccardi nella notte tra sabato e domenica e ha coinvolto il locale Sapori (aperto da circa un mese). Il suo gestore, Andrea Caporizzi, ha presentato la denuncia alla stazione dei carabinieri di via Hermet. I ladri, di cui non si conosce il numero esatto, avrebbero agito senza incontrare particolari problemi durante l'operazione. Come confermato dallo stesso gestore, nessuno in zona avrebbe sentito o visto niente. "E' stata una delle due dipendenti a scoprire il fatto - racconta Andrea a TriestePrima - quando nella giornata di domenica, verso le 16:30, è andata ad aprire trovando il vetro rotto. Tra le mance, il vino e il fondocassa il danno è di poco inferiore a 500 euro". 

Il gestore racconta di non aver alcun tipo di sospetto su chi possa essere responsabile del furto. "Non ti aspetti che entrino in una serata d'agosto, in pieno centro e in un'isola pedonale a fianco di un hotel come il Savoia. Lo sconforto è tanto, anche perché abbiamo iniziato molto bene, lavoriamo tra le 80 e 90 ore a settimana e ti capitano cose come queste. Le mance le rimetterò io di tasca mia". Andrea è assicurato ma la "tanta rabbia" per l'episodio rimane. "Poteva andare peggio, certo - così ha scritto su Facebook - i danni avrebbero potuto essere ben più ingenti. Poi però, una volta spazzati i vetri e fatta la denuncia, ti rendi conto che il fatalismo non può spiegare come nella civile Trieste, nel "salotto buono" della città, in una tiepida notte agostana, si possa spaccare un vetro, rubare in un locale e non esser visti o sentiti da nessuno". Nel locale non ci sono telecamere di videosorveglianza, indaga l'Arma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei ladri da Sapori: portati via centinaia di euro tra fondo cassa, mance e bottiglie di vino

TriestePrima è in caricamento