rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Case di riposo / Chiadino - San Luigi - Rozzol / Via Carlo De Marchesetti

Scabbia nella residenza per anziani Casa Bartoli: isolato il primo piano

Sono state anche interdette le visite ai parenti fino alla guarigione dell'anziano affetto da scabbia. Lo segnala Usb. L'assessore Tognolli: "Problema attenzionato da tempo, in corso la profilassi"

TRIESTE - Un caso di scabbia è stato rilevato nella residenza per anziani Casa Bartoli di via Marchesetti, fatto che ha reso necessaria da ieri sera la chiusura del primo piano su disposizione di Asugi. Sono state anche interdette le visite ai parenti fino alla guarigione dell’ospite. Lo segnala Massimiliano Generutti dell’Usb, che segue alcuni dipendenti di alcune aziende incaricate di gestire i servizi all’interno della struttura.

La situazione è stata confermata dal neo assessore al sociale Massimo Tognolli, che specifica come la situazione sia seguita “con il massimo dell’attenzione dal nostro dipartimento e dal nostro assessorato ed è un tema che attenzioniamo già da tempo”, più precisamente “da una prima segnalazione che risale a febbraio, e in seguito alla quale è stata attuata la profilassi presso la casa”. Anche nel recente caso, spiega Tognolli, si sta attuando la profilassi con i prodotti medicinali prescritti da Asugi “per ottenere quanto prima il massimo della sicurezza sia per i degenti all’interno della casa di riposo che per tutte le persone riconducibili alla casa stessa”. La situazione viene “attenzionata ora per ora”, spiega l’assessore, e oltre alla chiusura del piano, se necessario, “potranno essere successivamente messe in atto misure ancora più ampie”.

La dirigente del servizio sociale Ambra De Candido spiega che “non conosciamo la causa” dell’infezione e che “finora non era mai successo”. “Faremo delle verifiche - conclude la dirigente - ma potrebbe essere stata portata dall’esterno. Stiamo anche verificando la presenza di ulteriori casi”.

Così commenta Massimiliano Generutti: “Come Usb segnaliamo che stiamo discutendo con Colser, che si occupa delle pulizie, perché a nostro avviso c’è una carenza di personale e organizzazione proprio nell’ambito delle pulizie. Abbiamo mandato all’azienda alcune indicazioni e a breve avremo un appuntamneto con loro per approfondire questi temi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scabbia nella residenza per anziani Casa Bartoli: isolato il primo piano

TriestePrima è in caricamento