Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Delitto di via Puccini: scarcerato dopo due anni Tiziano Castellani

Il 43enne è accusato dell'omicidio di Nerina Zennaro, trovata morta nel suo appartamento nel gennaio del 2016

Torna in libertà dopo due anni di carcere Tiziano Castellani. Come riporta il servizio di Marco Stabile in onda su Telequattro la giuria presieduta dal giudice Filippo Gulotta ha deciso che non sussistevano più le circostanze per mantenere l'uomo agli arresti.

Riaperto il processo che vede il 43enne ex venditore della Folletto, accusato dell'omicidio dell'allora 87enne Nerina Zennaro Molinari, uccisa nella sua abitazione di via Puccini ai primi di gennaio 2016: è stata disposta infatti un'altra perizia sulla diffusione di gas nello stabile dopo l'omicidio.
Totalmente libero l'accusato dal momento che, come indicato dal giudice, gli elementi al netto della prossima perizia non porterebbero ad una sentenza di condanna. Proprio per questo motivo Castellani non è stato costretto nemmeno ai domiciliari o all'uso del braccialetto elettronico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto di via Puccini: scarcerato dopo due anni Tiziano Castellani

TriestePrima è in caricamento