Folgorato da una scarica di 10mila volt: operaio grave a Cattinara

L'uomo è stato prontamente rianimato dal personale del presidio sanitario presente all'interno della sede delle Assicurazioni Generali di via Trento dove stava lavorando

È stato ricoverato d’urgenza nel reparto di Terapia Intensiva l’operaio 45enne rimasto folgorato da una scarica di 10 mila volt mentre stava lavorando all’interno della sede delle Assicurazioni Generali. L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di oggi 22 ottobre nell’edificio di via Trento.

Dopo la scarica, sono intervenuti il personale del presidio sanitario delle Generali che in maniera provvidenziale l’hanno rianimato grazie al defibrillatore installato nell'edificio. Pronto l’intervento anche dei sanitari del 118 che, prima di intubarlo e stabilizzarlo, hanno provveduto ad utilizzare il defibrillatore per la terza volta. Sul posto anche i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Trieste. L’uomo non sarebbe in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

  • Prima neve sul Carso: disagi e mezzi spargisale in azione, a Trieste chiusi i giardini

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

Torna su
TriestePrima è in caricamento