Cronaca Corso Italia

Scarpe e profumi senza pagare: "shopping" in Corso Italia interrotto dai Carabinieri

Arrestato un cittadino rumeno 35enne mentre un ventenne triestino è stato denunciato

I Carabinieri di Trieste, nel pomeriggio di sabato, hanno arrestato un cittadino rumeno 35enne, senza fissa dimora in Italia, per il furto di alcuni profumi commesso presso il punto vendita COIN di Corso Italia.

L’uomo, gravato da numerosi precedenti, dopo aver sottratto i prodotti dal reparto profumeria, si è diretto verso un camerino di prova, dove ha distrutto le confezioni allo scopo di rimuovere le placche antitaccheggio.

Il suo comportamento sospetto non è però sfuggito ai commessi, che hanno chiamato il “112”.

Lo straniero, che ha da subito tentato di negare ogni responsabilità, mentre veniva accompagnato negli uffici del punto vendita in attesa dell’arrivo della pattuglia, approfittando di un momento di distrazione dei commessi, era riuscito a disfarsi della refurtiva nascondendola su uno scaffale tra le altre confezioni di profumi, ma i Carabinieri, ripercorrendo i movimenti dell’uomo all’interno del negozio, sono riusciti a individuare e recuperare la merce, del valore di circa 150 euro.

Lo straniero, concluse le formalità di rito, è stato ristretto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale di via dell’Istria, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Poco dopo, gli stessi Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno fermato un ventenne triestino, responsabile del furto di un paio di scarpe presso il punto vendita “Pittarello”, sempre in Corso Italia.

Il ragazzo, incensurato, non appena si è visto scoperto ha ammesso il tentativo di furto e ha consegnato ai militari le scarpe, che aveva occultato nei pantaloni. È stato pertanto deferito in stato di libertà.

In entrambi i casi, la refurtiva è stata recuperata e consegnata agli aventi diritto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarpe e profumi senza pagare: "shopping" in Corso Italia interrotto dai Carabinieri

TriestePrima è in caricamento