Chiusura scuola Šček, l'Amministrazione Pallotta incontra i genitori degli alunni

A disposizione le scuole di Santa Croce e di Duino, alcuni locali messi gentilmente a disposizione dalla ZKB, la Parrocchia, il Circolo Gruden e la Casa della Pietra. A luglio i sopralluoghi

Si è tenuto ieri l’incontro tra l’Amministrazione Pallotta e i genitori della Scuola Šček per discutere del futuro dell’istituto e delle soluzioni per accogliere i bambini per il prossimo anno scolastico dopo che l’indagine preliminare sulla stabilità statica e sismica dell’edificio ne ha evidenziato importanti criticità. “Voglio ringraziare i genitori della scuola Šček per il confronto costruttivo che abbiamo avuto - spiega il Sindaco Daniela Pallotta - volevamo spiegare loro lo stato della situazione, illustrare quali sono le opzioni che stiamo valutando e, soprattutto, iniziare a condividere un ragionamento sulle soluzioni da adottare nell’immediato e per il futuro. E’ stato prezioso anche l’incontro tenuto poco prima con il Consiglio d’Istituto, che ringrazio per averci invitati. Su questo tema le variabili sono molte ma i due punti fermi rimangono garantire la sicurezza dei bambini e di chi lavora nella scuola, e il futuro della Scuola Šček”.

“Le opzioni che sono sul tavolo in questo momento - spiega l’Assessore all’Istruzione Stefano Battista - sono le scuole di Santa Croce e di Duino, alcuni locali messi gentilmente a disposizione dalla ZKB, la Parrocchia, il Circolo Gruden e la Casa della Pietra. Entro la prima metà di luglio effettueremo dei sopralluoghi assieme alle RSPP della Scuola, in modo da escludere quelle opzioni che non rispettano le norme vigenti. Dopo questa fase, e valutate anche le linee guida anti Covid che stiamo attendendo, potremo tracciare un bilancio dei pro e contro di ogni opzione. A quel punto ci ritroveremo con il Consiglio d’Istituto e con i genitori per raggiungere una scelta condivisa”. “Tante realtà economiche e sociali hanno dimostrato la loro disponibilità ad aiutare nella ricerca di una soluzione - conclude Pallotta - le ringrazio tutte. Proprio questa mattina ho avuto un positivo incontro con il presidente della ZKB Adriano Kovačič che ha confermato la disponibilità dell’Istituto a mettere a disposizione dei locali”.

All’incontro tra l’amministrazione e i genitori tenuto nella palestra di Aurisina, oltre a Pallotta e Battista hanno presenziato anche il Vicesindaco Pertot e l’Assessore Romita, l’Ingegner Cartagine del Comune e il Dirigente Scolastico Marjan Kravos.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in via Giulia, morto scooterista di 50 anni

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento