Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Sciopero 8 marzo: possibili disservizi al trasporto pubblico

Rettifica - Contrariamente a quanto da noi riportato, non è la Trieste Trasporti a indire lo sciopero ma la sigla sindacale Usb

La redazione tiene a precisare che per quanto riguarda lo sciopero nazionale indetto l'8 marzo, non è stato ovviamente indetto dalla Trieste Trasporti, bensì da una signa sindacale. Quindi di seguito riproponiamo l'articolo corretto. 

«La Trieste Trasporti S.p.A informa che nella giornata dell'8 marzo potranno verificarsi delle carenze sia rispetto al regolare svolgimento del servizio, sia per quanto riguarda l'apertura degli sportelli al pubblico». Il motivo sta nella decisione della Segreteria regionale Usb Lavoro Privato - Settore Trasporti che, in adesione allo sciopero nazionale, ha proclamato la movimentazione di 24 ore, dalle 2 dell'8 marzo alle 2 del 9 marzo per il personale viaggiante ed interno, «contro la violenza sulle donne, la discriminazione nei luoghi di lavoro, la chiudura dei Centri antiviolenza, l'obiezione di coscienza nei servizi sanitari pubblici, contro la precarietà, la privatizzazione del welfare, per il diritto a servizi pubblici gratuiti ed accessibili, al reddito, alla casa, al lavoro e alla parità salariale, all'educazione scolastica, alla formazione di operatori sociali, sanitari e del diritto; per il sostegno economico per le donne che denunciano le violenze».

Saranno comunque garantiti i servizi di trasporto dalle ore 6 alle ore 9 e dalle 13 alle 16.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero 8 marzo: possibili disservizi al trasporto pubblico

TriestePrima è in caricamento