menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero alla Wartsila venerdi

COMUNICATO SINDACALE WÄRTSILÄSi è riunito nelle giornate del 28 e 29 marzo il Coordinamento WÄRTSILÄ unitamente alle Strutture, alle RSUed alle Segreterie Nazionali di FIM, FIOM, UILM.L’incontro si era reso necessario dopo l’annuncio di esuberi e...

COMUNICATO SINDACALE WÄRTSILÄ
Si è riunito nelle giornate del 28 e 29 marzo il Coordinamento WÄRTSILÄ unitamente alle Strutture, alle RSU
ed alle Segreterie Nazionali di FIM, FIOM, UILM.
L'incontro si era reso necessario dopo l'annuncio di esuberi e chiusura di alcuni centri di assistenza e prevedeva la presentazione da parte dell'Azienda del Piano Industriale, sulla cui base si era determinata l'ipotesi di ristrutturazione.
L'Azienda, nel corso della riunione del 28, ha ribadito quanto dichiarato in precedenza e soltanto dopo la comunicazione della indisponibilità delle Organizzazioni Sindacali a procedere nella discussione, ha presentato un approssimativo piano industriale in cui venivano confermati sia gli esuberi che la chiusura delle basi di Palermo, Messina e Civitavecchia.
Si è aggiunta una novità negativa per quanto riguarda le basi di Taranto e Trieste su cui è previsto un cambio di operatività a supporto delle attività delle centrali.
Al termine dell'incontro, l'Azienda ha comunicato la decisione unilaterale di aprire la procedura di CIGS perriorganizzazione in data 30 marzo con l'obiettivo di partire il 2 maggio. Il Coordinamento Fim, Fiom, Uilm respinge in modo fermo e deciso sia il metodo con cui ci è stato fornito il
piano industriale che il merito dello stesso piano: non ci sono, a nostro avviso, i presupposti per affrontare
una discussione di prospettiva che riaffermi nei fatti, la centralità del ruolo di WÄRTSILÄ ITALIA all'interno
della Corporation ma solo la dichiarazione di esuberi e la chiusura di basi.
A questo proposito Le segreterie nazionali Fim, Fiom, Uilm e il COORDINAMENTO WÄRTSILÄ proclamano

2 ore di sciopero da tenersi nella giornata di venerdì 1 aprile, con modalità che saranno definite a livello
locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento