rotate-mobile
Lo sciopero

Trasporti: sciopero nazionale venerdì 11 novembre, possibili disagi

Anche a Trieste, dopo le 18:30, potrebbero verificarsi disagi alla circolazione degli autobus. Lo sciopero è promosso da Usb

Previsto uno sciopero nazionale dei lavoratori per venerdì 11 novembre, a cui aderisce la segreteria regionale dell’Usb (Lavoro privato, settore trasporti). Per il personale viaggiante (conducenti, controllori e verificatori) lo sciopero avrà inizio alle 18:30 e terminerà alle 22:30; per il personale tecnico e amministrativo, l’astensione riguarderà invece le ultime 4 ore di servizio. Anche a Trieste, nelle fasce orarie indicate, potrebbero pertanto verificarsi disagi sia al servizio di trasporto e sia agli sportelli per il pubblico.

Lo sciopero è indetto fra l’altro per la "cancellazione degli aumenti delle tariffe dei servizi di energia e il congelamento dei prezzi dei beni primari", per il "blocco delle spese militari e dell’invio di armi in Ucraina", per "il superamento dei penalizzanti salari d’ingresso e per garantire l’applicazione contrattuale di primo e secondo livello ai neo assunti", per "la sicurezza dei lavoratori e del servizio e per l’introduzione del reato di omicidio sul lavoro", per il "salario minimo a 10 euro l’ora, contro la pratica dei contratti atipici e contro precariato", per "il libero esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali" e per "una legge sulla rappresentanza che superi il monopolio costruito sulle complicità tra le organizzazioni sindacali e le associazioni datoriali di categoria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti: sciopero nazionale venerdì 11 novembre, possibili disagi

TriestePrima è in caricamento