Sciopero 15 giugno "nettezza urbana", il Comune: «Possibili disagi, Comune si scusa»

Interesserà tutti i turni lavorativi lo sciopero indetto per il 15 giugno e potranno verificarsi disagi sia per la raccolta dei rifiuti che per lo spazzamento stradale. Garantiti servizi minimi

foto di repertorio

Il Comune di Trieste rende noto che l'AcegasApsAmga SpA ha comunicato che per l'intera giornata di mercoledì 15 giugno è stato indetto dalle Organizzazioni sindacali un nuovo sciopero generale nazionale nel settore dell'igiene ambientale pubblica, analogo a quello già svolto il 30 maggio scorso, per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL Utilitalia/Ambiente, ex Federambiente).

Lo sciopero interesserà tutti i turni lavorativi. Per tali ragioni potranno verificarsi disagi sia per quanto attiene la raccolta dei rifiuti che per lo spazzamento stradale, per i quali ci si scusa con la cittadinanza. Saranno comunque garantite le prestazioni di servizio minime assicurate per legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piazza Sant'Antonio "musicale", da Londra arriva il progetto da sogno

  • Brutto incidente a Servola, quattro persone all'ospedale

  • Come coltivare in casa l'aloe vera, una pianta dai mille benefici

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Migliori gelaterie d'Italia: due coni per Jazzin e Soban, menzione per Zampolli

  • Triestina-Cesena 4 a 1 | Le pagelle: poker servito, il Rocco: "Vi vogliamo così"

Torna su
TriestePrima è in caricamento