"Vado a Trieste", ma fa perdere le sue tracce: scomparsa una nota artigiana udinese

Si tratta di Marina Buttazzoni, scomparsa dalla casa della madre venerdì scorso, giorno da cui non dà più sue notizie: le ricerche tra Udine e Trieste

Una foto recente di Marina Buttazzoni

«Marina è uscita venerdì mattina scorso da casa di nostra mamma, che regolarmente va ad assistere, dicendo che sarebbe andata a Trieste ma da quel giorno ha il telefono staccato e non ha dato notizie di sé a nessuna delle sue amiche e dei suoi conoscenti». Marco Buttazzoni ha regolarmente sporto denuncia di scomparsa in Questura a Udine.

La macchina della donna è rimasta a Udine, quindi si presume che per spostarsi la Buttazzoni abbia usato i mezzi pubblici partendo dalla casa della madre, che si trova in zona ospedale a Udine. Alta 1,61, la Buttazzoni - classe 1965 - ha i capelli grigi che porta a una lunghezza media, una corporatura abbastanza robusta e degli occhiali da vista. 

Marina Buttazzoni, che abita a Udine in zona via Del Bon, è un'artigiana inventrice del Book à Porter, un portalibro artigianale per proteggere copertia e pagine. Esperta nel lavorare pelli e nel creare borse e articoli da viaggio, è piuttosto nota in zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Schianto fatale in moto a Monfalcone: morto un 38enne triestino

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento