rotate-mobile
Cronaca

Sconti benzina, UGL: «Contrari a loro eliminazione, a rischio tanti posti di lavoro»

A dichiararlo è il Segretario Regionale Ugl Fvg, Matteo Cernigoi: «Siamo contrari ad un passo indietro sugli sconti benzina in regione. Dobbiamo pensare alle centinaia di lavoratori e dell'indotto impiegati nel settore che, a causa del mancato rinnovo dell'incentivo, vedrebbero a rischio il proprio posto di lavoro»

«Siamo contrari ad un passo indietro sugli sconti benzina in regione. Dobbiamo pensare alle centinaia di lavoratori e dell'indotto impiegati nel settore che, a causa del mancato rinnovo dell'incentivo, vedrebbero a rischio il proprio posto di lavoro, nonchè ai mancati introiti di gettito fiscale».

A dichiararlo è il Segretario Regionale Ugl Fvg, Matteo Cernigoi.


«Si pensi piuttosto a ristabilire un giusto equilibrio fra prezzi e accise. E la Presidente Serracchiani, visto il suo importante ruolo,anche a livello nazionale, di perfetta sintonia con il Governo, potrebbe farlo senza grossi problemi. Bene quindi ha fatto la Regione a blindare gli sconti carburante per il territorio regionale. Come UGL, in ogni caso, siamo disponibili a valutare eventuali misure compensative, a patto che si parli concretamente dell' impiego di tali somme risparmiate per il lavoro, e non semplicemente di una messa a risparmio di bilancio».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconti benzina, UGL: «Contrari a loro eliminazione, a rischio tanti posti di lavoro»

TriestePrima è in caricamento