rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Isontino

Scoperto relitto pieno di bombe a Grado

Gli ordigni risalenti alla Grande Guerra saranno fatti brillare a breve, emessa ordinanza di interdizione della Guardia Costiera

Un relitto pieno di ordigni bellici al largo del porto di Grado: una scoperta avvenuta a febbraio dell'anno scorso ma solo oggi, giovedì 21 febbraio, saranno fatti brillare gli ordigni inesplosi. Ne dà notizia Telefriuli: il relitto era stato trovato a circa 2,5 miglia nautiche dal porto, a più di 8 metri di profondità, una nave di 10 metri che contiene munizioni risalenti alla Grande Guerra.

L'ordinanza

Per trasferire l'esplosivo in un tratto di mare più sicuro la Guarda Costiera di Grado ha emesso un'ordinanza che vieta, nel raggio di due chilometri dall'area interessata, di navigare, ancorare e sostare con qualsiasi unità, praticare balneazione ed effettuare attività subacquee e di pesca. Il divieto sarà valido da domani, 22 febbraio, al 2 marzo.

Pescatori di frodo inseguiti fino a Grado da motovedetta slovena

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto relitto pieno di bombe a Grado

TriestePrima è in caricamento