menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola d'infanzia Manna chiusa stamattina, la dirigente: «Costretta dalla legge di stabilità»

Chiusa stamattina per oltre 2 ore la scuola d'infanzia Ruggero Manna a causa dell'impossibilità di sostituire il personale assente. La dirigente scolastica: «Costretta dalla legge di stabilità del 2014, che vieta di chiamare supplenze il primo giorno di assenza. In passato coperture assicurate da me o dalle altre docenti»

Questa mattina la scuola d'infanzia Ruggero Manna è rimasta chiusa dalle 8.00 alle 10.30. La dirigente scolastica spiega che «sono stata costretta a questa soluzione, peraltro fatto già accaduto altre volte in scuole d'infanzia cittadine, in quanto non ho trovato nessuna docente interna che potesse coprire l'assenza mentre io stessa, che già in passato ho coperto quando ho potuto, ero impegnata in una riunione. Ciò è dovuto alla legge di stabilità del 2014, che vieta di chiamare un supplente il primo giorno di malattia».

«Come detto - spiega - , fino ad ora siamo riusciti nell'emergenza a tamponare tutte le possibili problematiche, ma oggi è stato impossibile, così sono stata costretta a chiudere la scuola fino alle 10.30, orario di arrivo della docente che iniziava proprio a quell'ora il turno.  Già da mesi che il personale della scuola e i genitori sono in rivolta a causa di questa legge, sono iniziate raccolta firme sia cartacee che online e manifestazioni per sensibilizzare l'opinione pubblica e la classe politica sulla necessità di modifiche».

«Fortunatamente - conclude la dirigente - nei prossimi giorni dovrebbe arrivare un nuovo supplemento d'organico che dovrebbe permetterci di assicurare tutte le coperture necessarie al fine di evitare che episodi come quello di oggi si verifichino in futuro».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Ricette tipiche della Carnia: i Cjarsons

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: i guariti superano i contagi, in calo terapie intensive e isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento