Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Scuola Mauro: «Brutale attacco alla nostra cultura vietare canzoni di Natale contenenti Gesù»

Nota stampa del coordinamento provinciale Gioventù Nazionale Trieste

«Fa tristezza leggere le parole del dirigente scolastico della scuola primaria Luigi Mauro che forse di religione poco ne sa : il Natale, come festa cattolica, celebra la nascita di Gesù Bambino, cioè Dio fatto uomo per amore degli uomini e per portare gioia e speranza. Il valore intrinseco di questa festa è questo». Lo rileva in una nota il coordinamento provinciale Gioventù Nazionale Trieste.

« Ricordare l’amore di Dio verso gli uomini. Per decenni, - continua la nota - i nostri nonni e i nostri padri hanno festeggiato Gesù Bambino senza che nessuno gli puntasse il dito contro, anche chi non era credente. Per rispetto. Rinnegare questo significa rinnegare la propria storia, la propria cultura, la propria tradizione in nome di un multiculturalismo che a noi viene imposto mentre all’estero chiunque osi professare la religione cattolica viene anche decapitato. Porgere l’altra guancia è un dogma cattolico ma non per questo bisogna lasciare che culture straniere prevalgano sulla nostra. Siamo in uno Stato laico sì ma allora voglio vedere le maestre e i dirigenti scolastici lavorare il 25 dicembre in nome della multi culturalità - afferma Nicole Matteoni, dirigente nazionale di Gioventù Nazionale Trieste, movimento giovanile di Fratelli d’Italia-An » .

« Vile e brutale attacco alla nostra cultura - infine viene sottolineato dal coordinamento -  il vietare le canzoni di Natale contenenti Gesù. Vietate proprio nell'istituzione scolastica la quale ha da sempre l'alto compito di tramandare la cultura e le tradizioni della nostra Patria.
E' inaccettabile che i nostri canti siano banditi dalle nostre scuole se ad uno straniero non vanno bene le nostre usanze può tranquillamente riprendere il canotto e tornare da dove è venuto - secondo Thomas Bulzis, responsabile del movimento studentesco, Formazione Studentesca » .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Mauro: «Brutale attacco alla nostra cultura vietare canzoni di Natale contenenti Gesù»

TriestePrima è in caricamento