menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Muggia lezione di pulizia e tutela ambientale per 210 alunni

Gli alunni della scuola primaria "Giovanni Lucio" questa mattina si sono recati nel mandracchio di Muggia, dove hanno assistito alle operazioni di pulizia del fondale nei pressi delle banchine dei pescherecci e dei piccoli natanti

Si è svolta in mattinata, a Muggia, la giornata dedicata alla salvaguardia, pulizia e tutela ambientale del mare, organizzata per i propri 210 alunni dall’Istituto Comprensivo “Giovanni Lucio”, con il patrocinio del Comune e la collaborazione della Guardia Costiera di Trieste e della locale Associazione Sportiva Scuba Tortuga.

Gli alunni della scuola primaria si sono recati, dalle 9 alle 12:30, nel mandracchio di Muggia, dove hanno assistito alle operazioni di pulizia del fondale nei pressi delle banchine dei pescherecci e dei piccoli natanti; ad immergersi, oltre ai soci di Scuba Tortuga, anche i subacquei del 1° Nucleo Guardia Costiera giunti da San Benedetto del Tronto.

Tra un’immersione e l’altra i sommozzatori hanno illustrato ai ragazzi gli strumenti utilizzati per il loro lavoro e provvedevano anche alla suddivisione per tipologia dei rifiuti recuperati, con particolare attenzione a quelli che necessitavano di uno smaltimento “speciale” (pneumatici, una batteria d’auto). Le operazioni sono risultate possibili grazie all’impegno degli operai del Comune, che hanno in breve tempo liberato le banchine, avviando i rifiuti allo smaltimento tramite le proprie ditte convenzionate.

Nello stesso tempo gli alunni sono potuti salire a bordo e visitare la motovedetta SAR CP 822 della Capitaneria di Trieste, ormeggiata all’interno del Mandracchio; a turno inoltre un gruppo di loro si è recato presso la sala “Millo” per ascoltare una conferenza – tenuta sempre dal personale della Guardia Costiera - sulle tematiche ambientali, in particolare sui temi estremamente attuali della presenza in mare di grossi quantitativi di plastica e altri materiali non facilmente degradabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento