menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Apre la scuola “Shirai ryu”, che porta a Trieste la nuova frontiera del Karate

Una scuola che abbraccia e trasmette il Karate in tutti i suoi aspetti e sfaccettature: tradizionale, sportivo e zendokai, l’MMA tradizionale giapponese. Un approccio “nuovo” in Italia, non incentrato su stili o scuole di pensiero marziale

Approda a Trieste una nuova scuola di Karate, che porta in città e in Italia una visione inedita di questa popolare arte marziale. Si tratta della scuola Shirai Ryu, che aprirà al pubblico la sua sede in via XXX Ottobre 19 alle 18.30 di mercoledì 9 settembre, offrendo ai nuovi iscritti due lezioni di prova gratuite, aperte ad adulti e bambini a partire dai sei anni. Le lezioni avranno luogo il mercoledì con orario 18.30 - 20.30 e venerdì dalle 18 alle 20. 

L’obbiettivo di Shirai Ryu è quello di abbracciare e trasmettere il Karate e i suoi valori a 360 gradi in tutti i loro aspetti e sfaccettature: tradizionale, sportivo e zendokai (MMA tradizionale giapponese). Un approccio “nuovo” in Italia, non incentrato su stili o scuole di pensiero marziale, privo di barriere e preconcetti, ma basato sull’inclusione, rispetto, l’impegno e il sacrificio. Lo Zendokai è un vero e proprio MOVIMENTO marziale, in rapida espansione e sviluppo nel nostro paese, con il suo epicentro in provincia di Milano, guidato dai capacissimi sensei Andrea Toselli e Bruno Meloni, amici dei maestri Alessandro di Marco e Alex Zocchi. È uno stile full contact, simile alle moderne MMA, che permette di combattere in tutte le fasi della lotta: striking, clinch, proiezioni, lotta a terra e ground and puond. Nasce nel 1999 fondato da Takashi Ozawa, diffondendosi rapidamente in tutto il globo. Tradizione o tradizionale non significa stasi, e infatti questo movimento punta alla costante evoluzione e miglioramento della pratica e dei praticanti.

D1CB96C3-C51F-4602-916F-63C8FC1ECC15-2
0047D3D9-883D-47CC-A77F-EC86A90AC15E-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento