Edilizia scolastica / Altopiano Carsico / Località Trebiciano

Una nuova area giochi alla scuola Kralj di Trebiciano

"Un intervento da circa 67mila euro di cui 12mila a carico dell’appaltatore. La nuova area comprende un’altalena, uno scivolo, un trenino e alcuni giochi a molla"

Una nuova area giochi è stata inaugurata oggi presso la Scuola dell’infanzia statale “Kralj” di Trebiciano: un intervento da circa 67mila euro di cui 12mila a carico dell’appaltatore. La nuova area comprende un’altalena, uno scivolo, un trenino e alcuni giochi a molla, con pavimentazione antitrauma in gomma colata con effetti cromatici. 

Presenti alla conferenza stampa gli assessori comunali Elisa Lodi e Nicole Matteoni, il Dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo "Opicina" Mara Petaros e l’ingegner Sergio Ashiku, responsabile di struttura del Coordinamento Interventi in Global Service sull'Edilizia Scolastica ed Emergenza Edilizia Scolastica.

L’Assessore Lodi ha ringraziato il Servizio Edilizia Scolastica, il raggruppamento temporaneo di imprese che nell’appalto di Global Service, grazie all’offerta presentata in sede di gara, hanno contribuito a realizzare l’opera e l’azienda Italian Garden, che fisicamente ha realizzato l’area. L'operazione si inserisce in un progetto più ampio, per il quale sono stati stanziati a bilancio 250mila euro per le aree esterne delle scuole e che comprende anche una nuova area giochi realizzata quest'estate nell'asilo di via Vallicula a Barcola.

"Una scelta innovativa rispetto al passato - ha spiegato Lodi -, quando sulle aree esterne non si investiva se non attraverso lotti di opere di manutenzione, privilegiando gli interni degli edifici scolastici. Dopo il difficile periodo della pandemia ci siamo resi conto però dell’assoluta importanza della cura e manutenzione anche degli spazi esterni, che vanno offerti ai nostri bambini e ragazzi".

“Questo intervento – ha ricordato l’Assessore Matteoni - si aggiunge a un complesso lavoro di programmazione che comprende un ulteriore importante stanziamento di 500mila euro, messo a bilancio nella manovra di assestamento, destinato all’acquisto di nuovi giochi e arredi per le nostre strutture educative e scolastiche”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova area giochi alla scuola Kralj di Trebiciano
TriestePrima è in caricamento