Cronaca

Rientro a scuola, il Pd chiede tamponi rapidi per gli studenti delle superiori

E' questa la richiesta avanzata dal segretario regionale Cristiano Shaurli e rivolta al presidente Massimiliano Fedriga

"Ci sono alcune settimane per preparare il ritorno a scuola di migliaia di ragazzi delle superiori: la giunta Fedriga lavori da subito per offrire tamponi gratis nella fascia 14-18. Bisogna garantire un rientro nella massima sicurezza a studenti e famiglie. Ovviamente la prevenzione deve riguardare anche il personale scolastico". È questa la richiesta che il segretario regionale del Partito Democratico Cristiano Shaurli rivolge al presidente della Regione Massimiliano Fedriga, dopo la decisione di rinviare al 31 gennaio la ripresa delle lezioni nelle secondarie superiori in FVG.

"Dopo che la Giunta Fedriga ha guidato il FVG alla sconfitta con la chiusura della scuola per i contagi fuori controllo - spiega Shaurli - ora si sforzino di creare le condizioni per riaprire in sicurezza. Non occorre inventare niente, basta copiare dalle Regioni che già hanno fatto partire questo servizio".

Secondo il dem "già troppo tempo ha perso questa Giunta dall'estate a oggi, senza avere mai un ripensamento sulle scelte fatte e soprattutto su quello che non è stato fatto. Finora la linea della Regione è stata un avanti-e-indietro a inseguire paure o stanchezze di persone e categorie, a contrapporsi al Governo o a fare i migliori del mondo. Adesso basta davvero con la propaganda, magari con i soldi pubblici, e cominci il lavoro serio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rientro a scuola, il Pd chiede tamponi rapidi per gli studenti delle superiori

TriestePrima è in caricamento