menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza Covid-19: sdoganati a Fernetti oltre 55.000 camici monouso

Nei giorni scorsi, presso l’Ufficio delle Dogane di Trieste sono stati inoltre sdoganati guanti in lattice, elementi/parti di strumenti per la ventilazione, camici monouso e visiere facciali, materiali destinati a esercenti servizi di pubblica utilità.

Nell’ambito delle attività per fronteggiare l’emergenza Covid-19, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) dell’Ufficio delle Dogane Fernetti – Retroporto di Trieste hanno provveduto, per conto della Protezione Civile, allo svincolo diretto di 55.020 camici protettivi monouso.

Sempre nei giorni scorsi, presso l’Ufficio delle Dogane di Trieste sono stati inoltre sdoganati, con svincolo diretto, 3.900.000 guanti in lattice, 11.700 elementi/parti di strumenti per la ventilazione, 288.000 camici monouso e 21.470 visiere facciali, materiali destinati a esercenti servizi di pubblica utilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento