rotate-mobile
Cronaca

Segnalazione: 84 Euro di Multa per Bici in Sosta Vietata

Multa di 84€ a bicicletta in sosta!! Vicenda tristemente esilarante quella capitata ad un cittadino reo di essere troppo ecologico. Mi viene segnalata la sua vicenda e colgo quindi l'occasione per condividere alcune considerazioni che...

Multa di 84? a bicicletta in sosta!!
Vicenda tristemente esilarante quella capitata ad un cittadino reo di essere troppo ecologico.
Mi viene segnalata la sua vicenda e colgo quindi l'occasione per condividere alcune considerazioni che rappresentano il mio pensiero è quello di molte altre persone.
In data 22 maggio veniva multata la sua bicicletta in divieto di sosta legata ad un palo al margine di un marciapiede di via Filzi di ben 84? da un solerte vigile urbano intento a svolgere il suo lavoro in maniera molto scrupolosa. Foto allegata.
( La bici non essendo un mezzo targato non puó essere ricondotta inequivocabilmente ad un proprietario e la multa è stata compilata indicando semplicemente modello e colore della bicicletta, pertanto chi la pagherà??)
La questione che vorrei sollevare è di tipo morale affinchè si ritrovi il buon senso anche da parte delle istituzioni.
In un momento di tagli e spending review è comprensibile che il Comune di Trieste sia impegnato ad incrementare i propri incassi per far quadrare i conti e le multe sono sicuramente una voce consistente di facile realizzazione, ma ritengo anche che ci debba essere un limite di coscienza che debba prevalere su queste logiche, in quanto anche i cittadini devono fare i conti con un bilancio familiare di questi tempi molto precario.
La bicicletta è il mezzo di trasporto più ecologico ed innocuo, per queste ragioni dovrebbero essere tutelate le persone che all'auto la preferiscono;
E' inutile riempirsi la bocca con parole come ecologia, mobilità sostenibile, quando nell'amministrare non c'è un minimo di buon senso ed i provvedimenti sono volti alla disincentivazione di pratiche virtuose come quella di utilizzare la bicicletta in città.
Se si vuole che i cittadini rispettino le regole l'amministrazione comunale dovrebbe fornire tutti gli strumenti, nel caso specifico non risultano sufficienti stalli in cittá per la sosta delle biciclette e, per la maggior parte delle zone, questi sono totalmente assenti.
Ritengo inoltre che altre siano le priorità ed esigenze cui cittadini chiedono attenzione tra cui sarebbe auspicabile un maggiore controllo da parte della polizia locale come il sanzionamento ai sempre più numerosi accattoni e venditori ambulanti che a frotte stanno bivaccando nel centro cittadino e svolgendo illegalmente la loro attività.
L'attuale amministrazione comunale dovrebbe cercare di far quadrare i conti non solo aumentando le tasse ed inasprendo le sanzioni, ma dimostrando lo stesso rigore del suo vigile urbano, attuando una più oculata politica di spesa del soldo pubblico limitando le numerose spese superflue.

Si otterrebbero più servizi e meno malumori tra i già troppo vessati cittadini.
Marco Torcello consigliere III circoscrizione LN

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segnalazione: 84 Euro di Multa per Bici in Sosta Vietata

TriestePrima è in caricamento